Fumetti dal futuro: quattro storie di autoproduzione / Intervista live

Ehi Losers, che impegni avete per il 22 gennaio?
Qui al Club abbiamo pensato a una diretta speciale, per rimanere agganciati al tema mensile scelto dalla redazione ma al tempo stesso ragionare sullo stato di salute attuale del mondo del fumetto e dell’autoproduzione.

Il focus della diretta sarà Fumetti dal Futuro (2016), un documentario di Serena Dovì, concepito come ricerca sull’autoproduzione unita alla passione per un certo tipo di fumetto.
La rinascita dell’autoproduzione fumettistica in Italia dopo gli anni ’70 (periodo d’oro di Cannibale e Frigidaire), avviene alla fine degli anni ’90, ed è lo specchio della grande disillusione di quel periodo storico.
I protagonisti del documentario Ratigher, Maicol & Mirco, Alessandro Baronciani e Dottor Pira sono quattro fumettisti diversissimi tra loro. Tutti e quattro esordienti sul finire degli anni ’90. Tutti e quattro autori di fumetti in controtendenza con le autoproduzioni che circolavano in quel periodo. Attraverso lo strumento dell’intervista, Fumetti dal futuro esplora le loro storie: partendo delle origini, passando attraverso i metodi di scrittura e di disegno, arrivando alle necessità espressive, al rapporto con il lettore e alle motivazioni della scelta di autoprodursi.
Il documentario affronta con ironia e leggerezza quattro carriere, combinando episodi personali dei fumettisti a opinioni più generali sul mondo dell’editoria.

A partire dal film, chiacchiereremo in diretta sui nostri social con Serena, Ratigher, Maicol & Mirco, Alessandro Baronciani e Dottor Pira. Cosa è cambiato dal momento della registrazione del documentario a oggi? Quali siano le prospettive future per il fumetto e per l’autoproduzione?
Al termine della diretta il documentario sarà visibile in esclusiva sul nostro sito per un mese.

Co-titolare della libreria Lik e Lak (Putignano / Bari)

Parlo di: libri, graphic novel e del mondo dell'illustrazione.

Cit. prefe: "The best way to scare a Tory is to read (and get rich)"